Skip to main content
Free Standard Shipping on orders $59+

Etica e sostenibilità

LA NOSTRA MISSIONE

La nostra missione di progettazione è quella di rendere accessori sostenibili. Crediamo che la moda sostenibile non debba venire a un costo enorme per te o il pianeta. Vogliamo la sostenibilità di essere la norma, e non un lusso fuori portata.

LA NOSTRA GENTE

La nostra gente viene prima, sempre. Lavoriamo con orgoglio molto strettamente con una piccola fabbrica a Jiangsu, in Cina, che è cresciuta con noi - fornendo posti di lavoro per la popolazione locale. Le nostre condizioni di fabbrica sono di alto livello e sono continuamente monitorate - come è la felicità e il benessere della squadra. Garantiamo che il nostro staff è trattato abbastanza sulla nostra catena di approvvigionamento e ricevi un salario di vita. Il nostro staff è la nostra famiglia allargata. Pensiamo che sia importante che tu sappia chi ha fatto i tuoi vestiti.

 

 

IL NOSTRO PIANETA

Entro il 2025, ci sforziamo di produrre il 100% dei nostri prodotti da fibre riciclate o organiche. Questi sono alcuni dei nostri favoriti:

Repreve®.

Costumi da bagno presenta un enigma quando si tratta di sostenibilità. La maggior parte dei costumi da bagno è realizzata con fibre a base di plastica che non sono biodegradabili e rilasciano micro-fibre - filamenti di capelli con sede in plastica che inquinano i nostri corsi d'acqua. Per questo motivo consigliamo di lavare la mano i tuoi bikini per limitare l'escrezione delle microfibre e si acquista solo costumi da bagno che ami veramente!

Per fortuna, abbiamo trovato ciò che crediamo è un'alternativa sostenibile (o il migliore attualmente disponibile): Repreve®. Repreve® trasforma le bottiglie riciclate in fibra sciogliendo le bottiglie post-consumatori in pellet che vengono poi giri in filati per produrre tessuti. Rispetto alla produzione di fibre vergini, rendendo le offset di repreve® utilizzando un nuovo petrolio, emettendo meno gas serra e conservando acqua ed energia nel processo. Anche i nostri tessuti Repreve® sono

Significato certificato Oeko-Tex che sono liberi da sostanze nocive. Il 100% dei nostri costumi da bagno prodotto da 2021 in poi è realizzato con orgoglio da Revevere®.

COTONE ORGANICO

Il cotone tradizionale viene coltivato con pesticidi dannosi che causano impatti dannosi all'ambiente e alla salute degli agricoltori. Il cotone tradizionale utilizza 11 volte più acqua, contribuisce più emissioni di CO2 e ha effetti negativi sulla vita di molti agricoltori rispetto al cotone organico.

Abbiamo iniziato a utilizzare il cotone organico ovunque possibile e ci sforzerà di utilizzare solo il cotone organico in avanti. Il nostro cotone organico è certificato Oeko-Tex (privo di sostanze nocive), certificato BCI (migliore iniziativa di cotone; per rendere migliore la produzione di cotone globale per le persone che lo producono, meglio per l'ambiente che cresce e meglio per il futuro del settore), e ottenuto certificato (standard tessile organico globale; riconosciuto come standard di elaborazione leader al mondo per tessili realizzati con fibre organiche).

 Biancheria biologica

La biancheria biologica è il Santo Graal dei tessuti sostenibili. Derivato dal lino, la biancheria richiede acqua minima e pesticidi e cresce quasi ovunque. Ci sono pochissimo spreco come viene utilizzata l'intero impianto di lino. La biancheria è resistente e può sopportare temperature elevate. Se non trattato, la biancheria è anche completamente biodegradabile. La nostra biancheria biologica è certificata Oeko-Tex (priva di sostanze nocive) e GOTS certificata (standard tessile organico globale, riconosciuto come standard di elaborazione leader al mondo per tessuti realizzati con fibre organiche).

 Tencel®.

Tencel® utilizza un processo di produzione a circuito chiuso ecologico per trasformare la polpa del legno in fibre cellulosiche con elevata efficienza delle risorse e un basso impatto ambientale. Questo processo ricicla l'acqua di processo e riutilizza il solvente a un tasso di recupero di oltre il 99%, riducendo i rifiuti pericolosi. Richiede anche meno energia e acqua del cotone da produrre.

Non siamo perfetti, e abbiamo una lunga strada davanti a noi, ma lo sforzo di essere in prima linea nei marchi sostenibili.

 

BENESSERE DEGLI ANIMALI

Abbiamo una politica rigorosa senza animali. Tutti i nostri prodotti sono al 100% vegani.

Questi sono alcuni motivi per cui non usiamo materiali a base animale:

PETA ha trovato tempo e ancora che le certificazioni ben intenzionate non garantiscono pratiche umane - un fatto che anche le fonti del settore riconoscono.

SETA

La seta è la fibra che i bachi da seta si intrecciano per fare i cacotti. Per ottenere la seta, i distributori bollire i vermi vivi nei loro bozzoli. Chiunque abbia mai visto worm all aperto quando le loro case oscure sono scoperte devono riconoscere che i vermi sono sensibili, producono endorfine e hanno una risposta fisica al dolore.

PELLE

La pelle può essere fatta da mucche, maiali, capre e pecore; animali esotici come alligatori, struzzi e canguri; E persino cani e gatti, macellati per la loro carne e pelle, che esporta le loro pelli in tutto il mondo. Perché la pelle non è normalmente etichettata, non sai mai veramente dove (o chi) è venuto da. L'acquisto della pelle contribuisce direttamente alle fattorie e ai macelli di fabbrica perché la pelle è il co-prodotto più importante dell'industria della carne. La pelle non è anche un amico dell'ambiente, poiché condivide la responsabilità per tutta la distruzione ambientale causata dall'industria della carne e dall'inquinamento causato dalle tossine utilizzate nell'abbronzatura.

LANA

La lana proviene da pecore, che a causa di mutilazioni genetiche e metodi di riproduzione, queste pecore producono quantità eccessive di lana. In modo simile all'allevamento del bestiame, l'agricoltura delle pecore genera enormi quantità di emissioni di gas serra che causano il cambiamento climatico. La produzione di lana porta anche alla deforestazione e ai metodi di produzione rilasciano prodotti chimici tossici. In cima all'orrendido impatto ambientale del commercio della lana, le pecore soffrono terribilmente nel settore. I shearers sono solitamente pagati in volume, non per ora, che incoraggia il lavoro veloce senza riguardo per il benessere delle pecore.

Secondo il rapporto "Pulse of the Fashion Industry" e il Indice di sostenibilità dei materiali di Higg, le emissioni di gas serra generate dalla produzione di lana sono molto maggiori di quelle causate dalla produzione di acrilico, nylon, viscosa e molti altri materiali sintetici.

PELLICCIA

Animali accesi Farms di pelliccia Trascorri tutta la vita confinata a condizioni di vita crudeli. Gli agricoltori di pellicce utilizzano i metodi di omicidio più economici e crullest disponibili, compresi soffocamento, elettrocuzione, gassing e avvelenamento. Anche gli animali che sono intrappolati in natura soffrono per giorni. Per evitare la decomposizione, le pellicce sono caricate con sostanze chimiche, che ha devastanti impatti ambientali.

GIÙ

Tipicamente proviene da polli, tacchini e oche sollevate per la carne, confinata a condizioni di vita crudeli. Quando sono macellati, sono per la prima volta elettricamente storditi, la loro gola slitta e sanguina, sono scottati a facilitare la rimozione delle grandi piume. Alcuni degli uccelli sono ancora consapevoli quando sono ridimensionati. Anche il down è spesso strappato dagli uccelli vivi più volte nelle loro vite. Un processo in modo così disumano è fuorilegge nei paesi dell'Europa occidentale.

ANGORA

La lana d'angora è violentemente strappata dalla pelle sensibile dei conigli mentre urlano di dolore. Persino i conigli la cui pelliccia è tagliata o si soffre anche soffre: le loro gambe anteriori e posteriori sono solitamente strettamente legate e sono spesso ferite dagli strumenti di taglio mentre lottano disperatamente di scappare. Inoltre, trascorrono le loro vite confinate a condizioni di vita crudeli.

Le informazioni di cui sopra sono state provenienti da("Animali usati per abbigliamento | Questioni | PETA Australia", 2021).
 

Le nostre pratiche

CONFEZIONE

La nostra missione di sostenibilità non finisce con i nostri prodotti. Abbiamo ferito con orgoglio solo tutte le nostre imballaggi al 100% di imballaggi biodegradabili realizzati in piante. I nostri sacchi di posta sono in procinto di essere transiti al 100% di Poly Mairers riciclati. Ma vogliamo fare ancora meglio, se hai soluzioni eco-compatibili, chattiamo.


Nessuna produzione di massa

Abbiamo implementato i prodotti della lista d'attesa nel nostro negozio permettendoci di ridurre al minimo la quantità di inventario in eccesso che produciamo. Ciò contribuirà alla riduzione dei rifiuti prodotti ogni anno nell'industria della moda.

STAMPA DIGITALE

Ci sforziamo di utilizzare solo tessuti stampati digitalmente. I tessuti stampati digitalmente eliminano virtualmente il consumo di acqua e lo scarico di effluenti sciossi. Utilizzo di bassi volumi di dispersioni liquide di Pigment Colours, offrendo quindi un impatto ambientale positivo. La stampa digitale elimina anche la necessità di acqua e post-elaborazione, poiché la solidità del colore si ottiene solo con la fissazione del calore rispetto alle lunghe procedure di fissazione e lavaggio del vapore.

PRODUZIONE MINIMA DI RIFIUTI

La nostra fabbrica utilizza un software di creazione di modelli che utilizza l'intelligenza artificiale per mappare in modo intelligente il nostro layout del modello per ottimizzare l'utilizzo del tessuto ed evitare sprechi. Questo ci lascia con uno spreco minimo o nessun. Eventuali ritagli più grandi vengono quindi riutilizzati in accessori.

circolarità
vendemmia
Vendiamo una gamma di prodotti vintage nella nostra vendita al dettaglio e nel nostro negozio online in Nuova Zelanda. Crediamo nella circolarità e nel dare ai prodotti un'altra vita.
PROGRAMMA TAKE BACK
Stiamo lavorando sodo dietro le quinte per introdurre un programma di take-back, per dare ai tuoi prodotti una seconda vita.
NIENTE SPRECHI
Tutti i resi vengono puliti, riparati, riparati o riutilizzati, ci sforziamo di garantire che nulla vada a perdere.

 

carità

Sosteniamo i Coral Gardeners: l'1% di tutte le vendite di bikini va ai Coral Gardeners.  Alla fine di ogni mese, adottiamo il corallo per rappresentano l'1% di quel mese di vendite di bikini.  Puoi tenere traccia del nostro viaggio di adozione del corallo sui nostri social.

Ecco i nostri certificati di adozione finora:

Sosteniamo la Breast Cancer Foundation e One Tree Planted. È possibile acquistare prodotti Breast Cancer in negozio con il 100% del ricavato verso la Breast Cancer Foundation. Abbiamo anche un secchio di donazione in negozio - SHEKOU corrisponde al 100% di queste donazioni.

Puoi donare a One Tree Planted tramite la nostra biografia TikTok: anche queste donazioni corrispondono.

Your Cart

Your cart is currently empty.
Click here to continue shopping.
x